CONDIVIDI

EASTPAK

Come nasce l’azienda
Nata nel 1952 col nome di Eastern Canvas Products USA, Inc. e dall’esigenza di creare zaini, sacche e borse militari resistenti e adatte alle sollecitazioni tipiche dell’esercito, l’azienda ha poi cambiato il suo nome in Eastpak nel 1976, ampliando anche la sua produzione: borse, portafogli, cartelle e accessori alla moda hanno portato dietro la stessa impronta iniziale di una particolare cura per la qualità.
Il grande successo arriva quando la produzione diventa appartenente ad un mercato di nicchia, in cui borse militare e moda diventano un vero e proprio mood-style.
Tra i traguardi dell’azienda si riconoscono la garanzia a vita dei loro prodotti, l’invenzione del bagaglio a rotelle e importanti collaborazioni con menti artistiche e creative.

Info sulla storia dell’azienda
Eastpak è un’azienda che annovera un’ascesa perenne, dal primo ingresso nel mondo del lavoro fino alla sua presenza tra i più immortali nomi della moda.
Infatti nella sua storia non può mancare il ricordo della tappa iniziale, quella che ha innescato la miccia di un inarrestabile successo: l’ingresso di Mark Goldman nell’azienda di sacche militari avviata dal padre.
L’introduzione di questo nuovo personaggio di spicco ha fatto sì che le produzioni prendessero una piega ancor più vasta ma allo stesso tempo iconica, al punto tale da dare avvio ad uno sviluppo, ad una vendita e ad un successo che si riconosce, ancora oggi, intatto ed immutato. Lo spot dello scheletro nel deserto con lo zaino Eastpak intonso costituisce il vero emblema dell’intera produzione aziendale.

Perché si distingue?
Se c’è una cosa che di certo non può non essere riconosciuta al marchio Eastpak è la poliedricità del suo stile: dalle fantasie sgargianti e tipicamente eccessive dei mitici anni ’80 alle linee più classiche e lineari, tutti gli zaini e le borse firmate Eastpack sanno perfettamente come rimanere eterni e lasciare il segno.
La varietà dei modelli permette di trovare lo zaino perfetto per ogni tipo di persona, per ogni finalità d’uso e per ogni stile di moda: dallo storico Padded Pak’r, modello che ha impresso le prime orme verso uno stile largamente riconosciuto nei campus universitari americani, si slitta ai più sobri e funzionali modelli da lavoro, così come dai modelli da studio, colorati, vivaci e fantasiosi si ritorna al carattere militare dei modelli Heritage.

Capienza e comodità
Tutti i modelli di borse e zaini Eastpack mostrano caratteristiche di capienza e comodità, fondamentali per l’utilizzo per il quale sono pensati. Che si tratti del modello da lavoro o del bagaglio con ruote, ogni borsa diventa perfetta per trasportare anche oggetti ingombranti e pesanti, come un tablet o un pc; non mancano infatti cerniere laterali, taschini appositi per gli smartphone, tasche con chiusura zip esclusive per il trasporto sicuro e comodo del tablet e la scelta di grandi aperture e tessuti morbidi ma resistenti, che consentono di sfruttare al massimo la capienza: tratti distintivi che permettono di rendere gli zaini Eastpak articoli funzionali e perfetti per ogni tipo di esigenza.

Resistenza
La caratteristica principale su cui l’azienda ha voluto da sempre improntare tutti i suoi articoli, sin dagli albori, è senza dubbio la resistenza, la qualità e la rifinitura dei dettagli.
Rappresentano parametri di produzione che permettono di elevare il valore dei suoi zaini, sia da un punto di vista puramente qualitativo che da un punto di vista funzionale.
Proprio per la finalità per le quali sono nate e tuttora pensate, queste borse devono garantire una resistenza ai carichi tale da permetterne il trasporto in completa sicurezza e comodità, senza mai abbandonare la richiesta tanto di un modello di tendenza quanto di uno più tradizionale: gli zaini Eastpak rappresentano un esempio di indistruttibilità e un trend di moda immortale.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO